Today Pulpotomy

Oggi parleremo di Pedodonzia. La conservazione della polpa vitale nei  denti decidui affetti da carie è importante per mantenere l’integrità delle arcate dentali, per preservare l’estetica e per mantenere lo spazio necessario per l’eruzione dei denti permanenti.

La pulpotomia è la precedura preferita dal dentista quando abbiamo l’infezione della polpa camerale mentre la radicolare rimane sana.

La pulpotomia la realizzeremo solo se abbiamo queste condizioni:

  • Dente vitale
  • Polpa camerale infetta
  • Polpa radicolare sana
  • Dente restaurabile
  • Paziente senza dolore spontaneo
  • Dente che non presenta fistole
  • Dente che non presenta mobilità

 

Attualmete abbiamo diversi materiali che possono aiutarci:

  • Formocresol (formaldeide)
  • Idrossido di calcio
  • MTA (Mineral Triossido d’aggregazione)
  • Biodentine (Tricalcico, silicato bicalcico e carbonato di calcio)
  • Propoli ( Sostanza naturale resinosa di alberi e Arbusti)
  • Cem (Base acquosa, rilascia ioni calcio e fosfato)

 

Protocollo

 

  1. Firma del consenso informato da parte del genitore
  2. radiografia con centratore di Rinn
  3. anestesia topica
  4. anestesia con lidocaina al 2%
  5. isolamento con diga di gomma
  6. rimozione della carie con tutto il tetto camerale
  7. rimozione della polpa camerale con escavatore
  8. lavaggi con soluzione fisiologica
  9. asciughiamo con batuffoli sterili di cotone
  10. emostasi con batuffolo sterile per 2-3 minuti
  11. Applichiamo il formocresol per 5 minuti (Cresolformalina) con batuffolo sterile.
  12. chiusura del dente con cemento a base di ossido di zinco eugenolo (Zonalin)
  13. togliamo la diga di gomma
  14. preparazione del dente per la corona
  15. presa delle dimensioni della corone
  16. posizionamento della corona metallica
  17. cementiamo con cemento vetroionomerico

 

Trick

 

Il “gold standard” è il Formocresol (Cresolformalina GHIMAS S.P.A ) l’applicazione avviene direttamente sopra la polpa radicolare per 5 minuti fino a che non abbiamo una colorazione tipica oscura. Per la sua tossicità locale è preferibile diluirlo 1:5.

 

L’ MTA (White Proroot MTA, DENTSPLY)viene preparato secondo le istruzioni del produttore miscelando MTA polvere con acqua distillata in un rapporto di 3: 1 in polvere / acqua e posto sopra la polpa radicolare. Lo spessore minimo per avere una buona otturazione è di 2-3 mm. Attualmente  abbiamo anche MTA in capsule da mettere nel rotomix della 3M ESPE che ci permette una facile miscelazione e un tempo di indurimento di 4 minuti. Una valida alternativa al formocresol solo che ha un alto costo e una sensibilità tecnica elevata.

 

Biodentine(Biodentine, Septodont) spessore minimo per sigillare i condotti radicolari è di 2-3 mm, per conferirgli una consistenza pastosa deve essere posto per 30 secondi in un vibratore a 4.200 rpm.

 

Il formocresol come effetti secondari può indurre  riassorbimento radicolare interno ed esterno.

 

Propoli (HI-Tech Natural Products Lt) un 1,5 di estratto in polvere al 100%  viene mescolato con 1,75 ml di glicole polietilenico a formare una consistenza densa. Deve avere uno spessore di 2-3 mm.

 

L’accesso alla camera polpare lo faremo dal centro della superficie occlusale.

 

L’adattamento del cemento, Ossido di zinco(Zonalin, Kemedent), lo faremo con una pallina di cotone umida.

 

La preparazione del dente per la corona verrà fatta soltanto eliminando i punti di contatto mesiali e distali circa 1mm (deve permettere il passaggio della sonda), la parte occlusale almeno 1,5mm (fino a poter passare una sonda su tutta la superficie occlusale quando le arcate sono in occlusione), l’angolo occluso-vestibolare e l’angolo occluso-linguale/palatino vengono solo smussate. La fresa che utilizzeremo per la preparazione sarà di diamante a fimma.

 

Il cemento vetroionomerico (Fuji One, GC) per considerarsi adatto al cementato deve fare un filo di quasi 1 cm ed ha una proporzione polvere/ liquido 1:2.

 

Per l’accesso in camera utilizzeremo frese di tungsteno a forma di Rosetta per contrangolo.gigioggi

giggioggi2

Bibliografia

 

Escobar Munoz Odontologia pediatrica Amoloa 2004

 

SHIVAYOGI M. HUGAR, SHOBHA D. DESHPANDE  Comparative investigation of clinical/radiographical signs of mineral trioxide aggregate and formocresol on pulpotomized primary molars; Contemporary Clinical Dentistry | Jul-Sep 2010 | Vol 1| Issue 3

 

OO Latosi, EO Sote, OO Erenuga; Effect of mineral trioxide aggregate and formocresol pulpotomy on vital primary teeth: A clinical and radiographic study; Nigerian Journal of Clinical Practice • Mar-Apr 2015 • Vol 18 • Issue 2

 

  1. Kusum, K. Rakesh, K. Richa ; Clinical and radiographical evaluation of mineral trioxide aggregate, biodentine and propolis as pulpotomy medicaments in primary teeth; restorative Dentestry e Endodontics / July 22, 2015. ISSN 2234-7666.

 

 

 

 

Circa l'autore

Dr.Valerio Di Calisto

Copyright © 2016. Created by Evolve Studio