Etichetta -conservativa

1
Due giorni con Bottacchiari
2
La modellazione dei restauri posteriori.
3
La diga di gomma in odontoiatria: grazie Dott. Barnum!
4
“Colletti scoperti”
5
Ricostruzioni ONE-SHOT
6
3M Astringent retraction paste, la retrazione gengivale non ha piu segreti
7
Restauro post endo: una soluzione rapida ed efficace!
8
Restauriamo….

Due giorni con Bottacchiari

Allora ragazzi com’è andata la prima settimana dopo le feste? Per noi questo 2017 è iniziato subito con un bel corso …topic: “Restauri indiretti (intarsi) in composito nei settori latero-posteriori”.  Proprio cosi abbiamo partecipato alla lezione del Dott. Stefano Bottacchiari che salutiamo e ringraziamo (ciaoo Botti!!) svolta al Master in Odontoiatria Restaurativa  ( direttore Prof. Livio Gallottini) . Dopo aver sviscerato l’argomento nella giornata di ieri, con una casistica che sembra non avere mai fine e F.U. a più di 15 anni,  oggi, con il supporto di Komet, ci siamo cimentati nella parte pratica su denti naturali e sintetici, utilizzando strumenti rotanti e subsonici per la preparazione delle cavità. Che dire veramente una bella giornata rincontrando amici e colleghi con immancabili scambi di trick e consigli[…]

Leggi di più

La modellazione dei restauri posteriori.

Buonasera a tutti. Nella nostra “prima puntata” parleremo della modellazione delle prime classi dei molari superiori. Non vi annoierò raccontandovi temi quali la natura del composito e la sua composizione, la sua forza di contrazione durante la polimerizzazione, che mi porterebbero ad una descrizione troppo prolungata; bensì vi proporrò un protocollo semplice e schematico per una pratica ricostruzione. Le cavità di I classe sono molto comuni nella pratica quotidiana e molto spesso, una volta effettuata la mordenzatura ed applicato il sistema adesivo ed il flow, ci troviamo in difficoltà nella ricostruzione, in quanto non sappiamo da che parte iniziare fondamentalmente! Per poter modellare bisogna conoscere anche un po’ di anatomia.. quindi ripassiamo! Il primo molare[…]

Leggi di più

La diga di gomma in odontoiatria: grazie Dott. Barnum!

Oggi è 21 marzo 2016 meno di una settimana fa esattamente il 15 marzo era l’anniversario della scoperta della diga di gomma. Ho voluto scrivere questo articolo perché purtroppo ci sono ancora troppi colleghi che in conservativa ed endodonzia non la utilizzano. Ma andiamo con ordine, vorrei riportarvi le parole utilizzate all’epoca dal Dr. Sanford Christie Barnum: “In quel tempo, quando l’idea della diga di gomma sorse nella mia mente, stavo esercitando a Monticallis, Sullivan Co., New York. Fu il risultato della mia persecuzione da parte della saliva. Avevo passato delle ore, stanco e distratto dalla mia continua lotta contro le continue incursioni della saliva. Avevo passato numerose notti insonni ossessionato dal mio triste fallimento…[…]

Leggi di più

“Colletti scoperti”

Quante volte vediamo nel nostro studio lesioni nella zona cervicale dei denti i cosiddetti “colletti scoperti”. Qualche volta si tratta di carie ma la maggior parte delle volte si tratta di lesioni non cariose. Le lesioni cervicali, d’origine non cariosa, sono caratterizzate da perdita di sostanza dentale nella zona del colletto a livello della giunzione smalto-cemento.   Come ci dobbiamo comportare di fronte a questo tipo di lesioni? Per prima cosa domandiamoci quale sia la causa. Nonostante l’eziopatogenesi non sia ancora del tutto chiarita possiamo riconoscere i seguenti fattori causali che, quasi sempre, non agiscono singolarmente ma in combinazione tra loro, conferendo un’eziologia multifattoriale.   Fattori abrasivi: logorio fisico troppo duro della superficie del dente[…]

Leggi di più

Ricostruzioni ONE-SHOT

Parliamoci chiaro, la conservativa possiamo tranquillamente considerarla come il “pane quotidiano” di uno studio odontoiatrico, per questo siamo continuamente alla ricerca di protocolli che rendano più veloce il nostro intervento senza in alcun modo abbassare la qualità. In conservativa ma soprattutto in endodonzia, sono sempre alla ricerca di un composito bulk-fill con il quale poter ricostruire tutto il dente ma che abbia anche una buona estetica. A questo proposito è da un po’ di tempo che utilizzo un composito della 3M che si chiama FiltekBulkfillPosteriorRestorative. E’ un composito fluido particolarmente indicato per i restauri di cavita profonde nel settore posteriore, possiamo applicarlo in strati da 4 mm come un normale bulk fill ma viene venduto[…]

Leggi di più

3M Astringent retraction paste, la retrazione gengivale non ha piu segreti

Spesso in studio mi ritrovo ad affrontare denti molto distrutti anche sotto gengiva, molte volte, lavorando senza assistente, mi rimane complicato utilizzare lo strumento di Fisher e la tecnica del filo doppio “00” pre-imbevuto nel cloruro di alluminio al 15%, per questo sono alla continua ricerca di un metodo di retrazione gengivale che sia veloce, pratico ed efficiente. Fino a poco tempo fa mi ero sempre affidato al filo di retrazione, ottenendo buoni risultati, utilizzando la tecnica convenzionale, finche non sono venuto a conoscenza di questo prodotto che sto per presentarvi e che ha semplificato il mio protocollo rendendo più veloce il mio lavoro. La 3M ESPE ha creato un prodotto dal nome “Astringent Retraction[…]

Leggi di più

Restauro post endo: una soluzione rapida ed efficace!

Quando si ripristina un dente trattato endodonticamente. Il dentista dovrebbe trovare risposte alle seguenti domande: Che tipo di restauro è indicato? Quando usare le resine e quando è necessario ricorrere a una corona? È sempre necessario un perno? Tra la letteratura leggiamo diverse linee di pensiero su come dovrebbe essere restaurato in un dente trattato endodonticamente. Ricordiamoci che i denti trattati endodonticamente sono più deboli e hanno molta più probabilità di frattura dovuta alla perdita di struttura dentale a causa della alla presenza di carie, precedenti restauri e preparazioni canalari. Essi richiedono considerazioni speciali per il restauro finale particolarmente dove c’è stata un’ampia perdita della struttura dentale. Ai miei pazienti consiglio sempre la protezione del[…]

Leggi di più

Restauriamo….

Ogni giorno lottiamo con corone sempre più distrutte, effetti ferula sempre meno consistenti e cosi via… per questo siamo in continua ricerca di materiali sempre più performanti e che si adattino alle nostre esigenze. Anche il trend attuale è ridurre il più possibile i passaggi per diminuire gli errori, velocizzare il trattamento, avere meno materiali abbassando i costi e la gestione del magazzino. A noi che siamo dentisti smart non può che piacerci questa cosa, cosi cercando qua e là ho provato una serie di materiali che sposano al 100% questa filosofia. Tra questi mi ha colpito il sistema di post della MTWO, nello specifico si chiamano MTWO kor che hanno oltre al post anche[…]

Leggi di più

Copyright © 2016. Created by Evolve Studio