RootBuddy

 

Endodonzia, oggi vorrei parlarvi di un dispositivo che ho avuto il piacere di provare e che reputo sia particolarmente comodo, specialmente per chi fa endodonzia in consulenza.

La Nikincdental ha commercializzato Rootbuddy un sistema di otturazione canalare cordless che utilizza oltre al calore anche la vibrazione e quindi aiuta ad avere una migliore distribuzione e sigillatura della guttaperca nel terzo apicale.

La cosa che mi è piaciuta molto di questo dispositivo è il fatto che sia piuttosto versatile, nel senso che ci permette di utilizzarlo in vari modi. Innanzitutto le vibrazioni che genera sono di bassa frequenza (100hz), e in automatico, a seconda dell’inserto che viene inserito, seleziona il grado di calore, in un range che va da 50 a 350 gradi. Chiaramente il dispositivo nasce per il downpacking in endodonzia ma con i vari inserti che la casa mette a disposizione si ha la possibilità di utilizzarlo in altri procedimenti.

L’unica impostazione regolabile dall’utente è se utilizzarlo con solo calore o entrambi.

Come appunto dicevo, questo device viene venduto con 16 inserti differenti, alcuni per endodonzia(punte regular, soft e Nichel titanio), alcuni per la conservativa(punta compo) ed uno per i test di vitalità(pulpa test).

Schermata 2016-04-22 alle 20.31.46

Gli inserti per la endodonzia sono rigidi e quindi utilizzabili per il downpacking o flessibili in nichel titanio, perfetti per vibrare all’interno del canale e riscaldare l’irrigante, disponibili in varie misure, le principali sono:

  • 30/0.3 Size F
  • 40/0.4 Size FM
  • 50/0.5 Size M

L’elevata flessibilità degli inserti in nichel titanio li rende perfetti per vibrare e raggiungere gli apici nei canali curvi.

nichel buddy

Una volta inserito l’inserto da composito, il device si programmera solo alla temperatura di circa 50 gradi e ci permettera di riscaldare e vibrare il composito direttamente all’interno della cavità.

Sappiamo bene che riscaldando l’intera siringa di composito ogni volta che ne dobbiamo utilizzare una minima parte, il composito che si trova a fondo della siringa stessa dopo essere stato riscaldato N volte potrebbe subire delle alterazioni. Compromettendo le proprieta ottiche e meccaniche. L’altra alternativa è quella di comprare le cartuccie di composito monouso e riscaldare tutta la cartuccia comportando però un costo maggiore.

In fine abbiamo la possibilità di utilizzare un inserto particolare per eseguire test di vitalità pulpare.

pulpa buddy

 

Vantaggi

  • Vasta scelta di inserti a disposizione per tutte le fasi endodontiche
  • Inserti a disposizione per la conservativa
  • Manipolo cordless
  • Inserti a cucchiaio taglienti per la rifinitura coronale

 

 

Trick:

  • Consigliamo di lucidare sempre il contorno smalto prima dell’otturazione con una fresa ad anello bianco(8 micron) o giallo(25micron) o rosso(46 micron) secondo la granulometria codificataSchermata 2016-04-22 alle 20.19.49
  • Nella preparazione della cavita prestare attenzione sempre ai margini al fine di avere una corretta adesione del composito.
  • Al fine di avere una buona detersione e quindi raggiungere i canali laterali è bene attivare l’NaClO e l’EDTA al 17% tramite la punta in Nichel Titanio.

 

Il prezzo del device è di circa 699 euro e comprende tre inserti e la base ricaricabile.

Per qualunque informazione aggiuntiva vi lascio il link della casa produttrice.

http://www.nikincdental.com/rootbuddy/

 

 

 

Bibliografia:

  • Cohen, Stephen, and Louis H. Berman. “Obturation with heat and vibration: the DownPak device.”General dentistry 2 (2007): 194-6.
  • Collins, Jake, et al. “A comparison of three gutta-percha obturation techniques to replicate canal irregularities.”Journal of endodontics 8 (2006): 762-765.

 

a cura di Valerio Di Calisto

Circa l'autore

Dr.Valerio Di Calisto

Copyright © 2016. Created by Evolve Studio