L’UTILIZZO DELLA TERAPIA ANTIBIOTICA LOCALE IN PAZIENTI PARODONTALI.

Secondo uno studio la prevalenza della parodontite nella popolazione varia con l’età del gruppo in oggetto: è meno del 1% in età pediatrica ma può raggiungere il 30% dei soggetti in popolazioni adulte o geriatriche ,che vanno trattati onde evitare una eccessiva distruzione dei tessuti di supporto e ossei che può portare alla perdita dell’elemento dentario.
Il successo del nostro trattamento dipende dal ripristino di valori fondamentali per la salute parodontale quali sono:la profondità di sondaggio(PD,Probing Depth) e il livello di attacco clinico(CAL,Clinical Attachment Level).
Nei casi di parodontite aggressiva o generalizzata nonostante il trattamento meccanico,(SRP,Scaling and Root Planing) possiamo non ottenere un miglioramento clinico e associamo a detto trattamento l’uso di antibiotici sistemici come ausilio, ma bisogna tenere in considerazione che in processi come la parodontite vi sono diverse specie di batteri ,che possono sviluppare una resistenza a questi farmaci e che questi non si trovano in grande concentrazione né nei tessuti interessati né nel fluido gengivale crevicolare.
Secondo diversi studi l’uso di farmaci locali associati al SRP sono di grande ausilio per contrastare la carica batterica in loco ed ottenere così un miglioramento dei valori precedentemente descritti che possono condurci al successo del trattamento.
Ovviamente nessuno di questi può essere considerato un sostituto della terapia meccanica ma bensì un suo supporto.
In quest’articolo riporterò i farmaci che hanno dato risultati più soddisfacenti nei follow up uguali e superiori ai 3 e 6 mesi.

periodontal-disease

 
LE TETRACICLINE

Essendo antibiotici ad ampio spettro sono un buon ausilio dal momento in cui devono affrontare un gran numero di differenti specie batteriche,tra queste abbiamo:
TETRACICLINA (prodotto in fibre : Actisite )
Si presenta in fibre di applicazione subgengivale e ha mostrato alte concentrazione ai 10 gg nel fluido gengivale,sono valide anche in fase di mantenimento fino ai 12 mesi e possono portare a un miglioramento dei valori PD e CAL.
MONOCICLINA (prodotto in sfere: Arestin )

La formulazione topica più usata possiede le proprietà fisiche di una polvere e consiste in microsfere riassorbibili ai 30 gg dell’applicazione si può notare un miglioramento dei parametri PD e CAL e da una riduzione di alcune specie batteriche. Ha inoltre dimostrato miglioramenti nel controllo ai 3 mesi di distanza dal trattamento. Questa ha dato migliori risultati del metronidazolo al 25%,motivo per cui non verrà descritto in questo lavoro.

DOXICLINA ( prodotto in gel: Ligosan Gel doxiciclina al 14 % ; al 10% : Atridox )

Possiamo trovare questo farmaco in gel al 10 o al 14%,la prima formulazione ha dato risultati soddisfacenti per PD e CAL sino ai 6 mesi di follow up per tasche con PD uguale e compreso tra 5 e 7 mm.
La seconda ha dato buoni risultati migliorando PD e CAL ai 3 e 6 mesi in pazienti con parodontite ricorrente.

 

FLUOROCHINOLONE

MOXIFLOXACINA (richiedere formulazione galenica in farmacia)

Antibiotico ad ampio spettro con proprietà battericide contro una vasta gamma di parodontopatogeni.
Si trova in gel e a differenti concentrazioni ma quella che ha dato migliori risultati nella riduzione del PD sono al 0,4% e 1,25%.

 

MACROLIDI

CLARITROMICINA(richiedere formulazione galenica in farmacia)

Si trova come soluzione in gel e possiede un ampio spettro e inibisce la crescita di alcuni ceppi batterici ed inoltre ha dato risultati di miglioramento dell’infiammazione gengivale ai 3 e 6 mesi di controllo.

 

SISTEMATICA OPERATIVA

1. Decontaminazione della superficie sopragengivale con air flow o con strumenti sonici/ultrasonici
2. Applicazione di sostanza reticolante a livello del marginale e intrasulculare
3. Applicazione dell’antibiotico tramite siringa o brush dal margine sino al fondo della tasca
4. Nuovamente applicare sostanza reticolante
5. Comunicare al paziente che non deve bere sciacquare bere o magiare nell’ora successiva al trattamento e che non deve usare colluttori antiseptici sino al prossimo appuntamento(circa 1 mese per poi proseguire a seconda del caso con i classici foolw up).

 
PREZZO

Il prezzo degli antibiotici locali per parodonto possono variare dai 160 ai 340 euro circa a seconda del farmaco e delle dosi desiderate.

 

VANTAGGI

• L’utilizzo di antibiotico topico riduce la formazioni di ceppi resistenti per via della mancata presenza a livello sistemico
• Raggiunge e rimane in sede a livello del fluido gengivale crevicolare e tessuti molli parodontali evitando possibili tossicità sistemiche
• Evita la formazione di ceppi antibiotici resistenti dovuti all’uso inappropriato di farmaci sistemici.

 

SVANTAGGI

• Non esiste ancora un protocollo stabilito
• Costo relativamente elevato
• Difficolta di elezione del paziente
• Richiede sempre e comunque una terapia meccanica previa
TRICKS

• Applicare un agente reticolante per ottenere un legame tra l’antibiotico e i tessuti interessati
• Utilizzare tali terapie nei casi dove lo SRP non ha dato risultati soddisfacenti
• Consiglio il loro ausilio in casi con lesioni acute localizzate(ascessi parodontali) e siti che non rispondono alla terapia causale
• Utilizzare antibiotici sistemici in casi di parodontite aggressiva e in pazienti con linfoadenopatie e febbre che non rispondono alla terapia meccanica.

 

BIBLIOGRAFIA:
⁃ Terapia antibiotica e antimicrobica locale nella terapia parodontale.Revisione della letteratura. G.P.Patianna,N.A.Valente,S.Andreana,A.D’Addona.Dental Cadmos;Febbraio 2016;84(2):67-76.
⁃ Utilizzo di metronidazolo topico nel trattamento di siti con parodontite severa e perimplantite. Magda Mensi. Dental Tribune Italian Edition – Novembre 2013.
⁃ Il ruolo della somministrazione locale controllata di farmaci nella parodontite.AAP Position Paper.
J Periodontol 2000; 1: 125-40.(journal of periodontology ).

LINK:
⁃ https://scholar.google.it/scholar?hl=it&q=Utilizzo+di+metronidazolo+topico+nel+trattamento+di+siti+con+parodontite+severa+e+perimplantite&btnG=&lr=
⁃ http://www.sidp.it/progetti/www.periomedicine.it/newserfile/1/7bfc49/RevisioneLetteraturaProgettoPeriomedicineSIdP.pdf
⁃https://www.researchgate.net/profile/Nicola_Alberto_Valente/publication/294582274_Local_antibioticantimicrobial_therapy_in_the_periodontal_treatment_A_review_of_the_literature/links/56c2634c08ae44da37ff7a2b.pdf?origin=publication_list

 

a cura di Massimiliano Baldinetti

Circa l'autore

Dr.Valerio Di Calisto

Copyright © 2016. Created by Evolve Studio