IMPLANTOLOGIA SEMPLICE E SICURA

 

La branca della chirurgia ed implantologia può fare paura a molti proprio per la complessità della anatomia della bocca; dobbiamo fare molta attenzione a nervi ed arterie come per esempio il dentario inferiore e l’arteria linguale dove le conseguenze possono essere molto rischiose.

Vincere e trovare la sicurezza, soprattutto per giovani alle prime armi, quando teniamo un bisturi in mano non è facile.

Esiste un modo per renderla più semplice e più sicura?

La ricostruzione tridimensionale (3D) di una zona o di un’intera arcata permette di procedere con la chirurgia guidata. Tutte le scelte e le decisioni verranno prese prima dell’intervento chirurgico consentendo di ottenere risultati più prevedibili e sicuri; limitare le tempistiche fornendo una risposta più adeguata.

Il problema di questa tecnica è che ha costi molto elevati; una mascherina piò costare dai 300 ai 700 euro e non tutti i dentisti possono affrontare ogni volta questa spesa.

 

La B&B dental lancia un nuovo progetto una tecnica di chirurgia guidata digitalizzata, supportata dai software della 3diemme, permette di velocizzare e rendere più sicure e precise diagnosi e terapie ad un prezzo veramente accessibile a tutti.

Molto più precisa della chirurgia guidata manuale in cui la posizione del impianto non è mai esattamente quella programmata.

L’ utilizzo di questa nuova soluzione, attraverso un intervento minimamente invasivo,  consente di inserire gli impianti a tempi operatori ridotti e con una guarigione molto più rapida per il paziente.

Una delle differenze che apporta la B&B dental nelle sue mascherine riguarda le boccole. Per evitare il surriscaldamento dell’osso il titanio che precedentemente veniva usato per le boccole viene sostituito dal PEEK. Vengono fabbricate in 2 diametri 5.5 o 4.2 mm per 5 mm di altezza che non possono essere modificati. Nella zona posteriore nei casi in cui ho uno spazio limitato una parte laterale della boccola viene tolta per facilitare l’inserimento delle frese.

Il disegno di appoggio è esagonale.

 

Vantaggio di ordine clinico:

  • Dal punto di vista del Clinico l’analisi in 3D consente di studiare il caso chirurgico in modo preciso con la conseguente riduzione dei rischi operatori in quanto le eventuali deviazioni anatomiche o condizioni patologiche possono essere visualizzate in anticipo.
  • Dal punto di vista del Paziente si traduce in una riduzione dell’invasività dell’intervento e dei tempi operatori, in un minore trauma post-intervento e, nel caso di chirurgia a carico immediato, in una riduzione del numero di appuntamenti.

Vantaggio di ordine protesico:

  • La pianificazione computer assistita consente di ottimizzare il posizionamento degli impianti in funzione di una riabilitazione protesica adeguata al recupero funzionale del Paziente. Tale pianificazione permette la realizzazione preventiva di una protesi provvisoria che viene montata nella fase post intervento, consentendo un carico immediato dove possibile.

 

Protocollo di pianificazione della dima radiologica e chirurgica:

 

  1. Tac iniziale- diagnostica in cui analizzo l’altezza, lo spessore, la inclinazione dell’osso.
  2. Valutare bene l’apertura della bocca e gli spazi per l’inserimento delle boccole (min. 6.5mm)
  3. Presa d’ impronta con polietere o silicone
  4. Sviluppo impronta e creazione modello che può essere fatto o dal laboratorio o può essere spedito al centro B&B dental
  5. Mettere i marker radiopachi sferici sulla dima termostampata (dai 3 ai 5 marker)
  6. Verificare che la dima si inserisca bene nella bocca del paziente e che non ci siano spazi vuoti tra la dima e la mucosa
  7. Esame tac con dima radiologica. Richiedere solo le immagini assiali (DICOM DIR)
  8. Inviare al centro B&B dental modello con dima radiologica.
  9. Inviare per mail in formato Zip le immagini assiali
  10. Nel centro vengono eseguite le sovrapposizioni delle immagini (tac e modelli scansionati)
  11. Il centro rinvia allo studio le immagini sovrapposte
  12. Pianificazione del caso con inserimento degli impianti
  13. Rinviare il progetto al centro B&B dental
  14. Il centro fabbrica la dima chirurgica con eventuale modello

Schermata 2016-02-17 alle 18.35.26 Schermata 2016-02-17 alle 18.35.34 Schermata 2016-02-17 alle 18.35.43 Schermata 2016-02-17 alle 18.35.54 Schermata 2016-02-17 alle 18.39.00 Schermata 2016-02-17 alle 18.39.07Schermata 2016-02-17 alle 18.39.15

 

Protocollo chirurgico:

  1. Mucotomia: si toglie la mascherina e si taglia con un bisturi
  2. Adattatore per boccole grandi
  3. Pin crestale
  4. Fresa lanceolata di 8 mm
  5. Spianatrice: per eliminare se ci sono delle irregolarità ossee
  6. Preparazione del letto implantare fino al diametro dell’impianto
  7. Compattatore
  8. Inserimento dell’impianto

 

Prezzo:

è possibile comprare tutto il software a 3000 euro oppure se si vuole utilizzare una volta sola a 50 euro “one shot”.

Prezzo della mascherina a partire da 79 euro

 

 

Bibliografia

 

  • Francesco Valente, Guido Schiroli,Andrea Sbrenna; Accuracy of Computer-Aided Oral Implant surgery, a clinical and radiographic study; INT J ORAL MAXILLOFAC IMPLANTS 2009;24:234–242
  • Ing. Alessandro Motroni; La chirurgia guidata nella pratica quotidiana: luci e ombre;Implant tribute; Anno IV n. 4 – Novembre 2010
  • Silvio Mario Meloni, Giacomo De Riu, Milena Pisano, Francesco Maria Lolli, Alessandro Deledda, Guglielmo Campus, Antonio Tullio; Implant Restoration of Edentulous Jaws with 3D Software Planning, Guided Surgery, Immediate Loading, and CAD-CAM Full Arch Frameworks ; Hindawi Publishing Corporation International Journal of Dentistry Volume 2013, Article ID 683423, 7 pages
  • http://www.bebdental.it/wp-content/uploads/2016/01/G.SURGERY brochure_BBDENTAL_ENG_low.pdf

 

Paola Polatti

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Circa l'autore

Fabio De Propris

Copyright © 2016. Created by Evolve Studio